RTX minaccia azione legale contro l’Italia per la vendita di Microtecnica

RTX minaccia azione legale contro l’Italia per la vendita di Microtecnica

ROMA — Il colosso della difesa americano RTX minaccia di portare il governo italiano in tribunale per aver bloccato la vendita di un’unità aerospaziale italiana alla società francese Safran.

RTX, precedentemente noto come Raytheon Technologies, aveva pianificato di vendere Microtecnica a Safran. Microtecnica è un’azienda italiana che produce componenti per il caccia Eurofighter, costruito da Italia, Germania, Regno Unito e Spagna.

Microtecnica e la Transazione Bloccata

Microtecnica è attualmente di proprietà della sussidiaria di RTX, Collins Aerospace, e fa parte del settore dei controlli di volo di Collins, che doveva essere venduto a Safran in un accordo da 1,8 miliardi di dollari annunciato lo scorso luglio.

Tuttavia, a novembre, il governo italiano ha bloccato la vendita prevista di Microtecnica. Fonti in Italia con conoscenza della decisione hanno detto che l’attuale ambiente geopolitico rende inopportuno tale accordo, poiché potrebbe compromettere l’accesso dell’esercito italiano a componenti cruciali.

Per bloccare la vendita, l’Italia ha invocato la cosiddetta legislazione Golden Power, che consente al governo di fermare l’acquisto di aziende locali strategiche da parte di acquirenti stranieri.

La Reazione di Safran

All’epoca, il CEO di Safran, Olivier Andries, aveva dichiarato al Financial Times di opporsi al veto. “Presumono il peggio delle nostre intenzioni, che non supporteremo equamente o daremo priorità all’Eurofighter”, ha detto al quotidiano.

Ora, RTX e Safran si stanno preparando a sfidare il veto in tribunale, ha detto Jeff Shockey, capo delle relazioni governative globali di RTX.

Appelli Legali in Vista

“Stiamo presentando ricorsi con Safran, necessari per preservare la transazione globale”, ha detto in una dichiarazione. “Riconosciamo la decisione del governo italiano. Tuttavia, rimaniamo convinti che la transazione sarebbe positiva per Microtecnica, i suoi clienti, i suoi dipendenti e tutti gli altri stakeholder coinvolti.”

“Per questo motivo, continuiamo a essere impegnati nella transazione e attendiamo con impazienza di trovare una soluzione per affrontare eventuali preoccupazioni del governo italiano.”

RTX è disposto a negoziare al di fuori delle aule di tribunale per risolvere la questione. “Attendiamo con impazienza l’opportunità di risolvere la questione attraverso un dialogo costruttivo con il governo italiano al di fuori del processo di ricorso”, ha aggiunto Shockey.

Supporto Sindacale

I leader sindacali italiani, informati del ricorso pianificato dalla gestione di Microtecnica a Torino, Italia, giovedì scorso, stanno sostenendo la sfida legale.

“Quali sono stati i motivi di questa decisione inaspettata del governo italiano?” ha detto Edi Lezzi, capo torinese del sindacato FIOM, che rappresenta il personale tra i 600 e più dipendenti di Microtecnica nel nord Italia.

“Chi si sta occupando di questo? I dipendenti sono bloccati nel mezzo”, ha aggiunto Lezzi. “Microtecnica è sana e redditizia, e non è professionale se il Ministro della Difesa Guido Crosetto e il Primo Ministro Giorgia Meloni non spiegano questa scelta, che potrebbe avere un impatto economico significativo sulle regioni di Lombardia e Piemonte.”

Il Contesto della Golden Power

Annunciando il suo piano di acquisto delle attività di attuazione e controllo di volo di Collins lo scorso luglio, Safran aveva dichiarato che avrebbe acquisito otto impianti in Francia, Regno Unito e Italia, nonché in Asia, impiegando circa 3.700 persone. Queste sedi dovevano vedere vendite di circa 1,5 miliardi di dollari nel 2024.

Introdotta nel 2012, la regola Golden Power dell’Italia viene normalmente utilizzata per bloccare le acquisizioni cinesi di aziende strategiche. Nel 2021, la polizia italiana ha fatto irruzione in un produttore di droni italiano che era stato venduto alla Cina senza informare il governo italiano, eludendo così le sanzioni Golden Power.

RTX è la seconda azienda più grande al mondo per ricavi legati alla difesa, secondo la lista Top 100 di Defense News. Safran si è classificata al 28° posto nella lista.

#Microtecnica #RTX #Safran #GoldenPower #DifesaItaliana

Lascia un commento